Gewürztraminer e Müller-Thurgau in Basilicata: aromatici venuti dal freddo

Un Gewürztraminer, originario di Termeno in Alto Adige e un Müller-Thurgau, originario di un cantone svizzero… come sono finiti in Basilicata?

Vitigni aromatici

Gewürztraminer e Müller-Thurgau rientrano nel gruppo dei cosiddetti Vitigni e Vini Aromatici. Se vogliamo essere davvero precisi e puntuali, i vitigni aromatici sono pochissimi e solo quelli in cui gli aromi dell’uva si ritrovano poi anche nel vino. Si chiamano infatti aromi primari. L’esempio classico è il Moscato: avete provato ad assaggiare l’uva Moscato, quasi speziata, con note di fiori d’arancio e pera, a volte note muschiate? Ecco: gli stessi profumi dell’uva li ritroviamo anche nel vino.

A volte impropriamente si fanno rientrare in questa categoria anche altre uve: oltre a Moscato, Traminer, Riesling, Brachetto, troviamo altre uve come Müller-Thurgau e Sauvignon e anche uve internazionali come il Torrontés argentino e l’Albariño spagnolo.

Cos’hanno in comune queste uve?

Risposta ovvia: intensità aromatica, complessità e caratteri distintivi e riconoscibilissimi. Se assaggiate anche solo una volta un vino aromatico, sarete poi in grado di riconoscerlo fra mille. Hanno tutti dei profumi molto intensi e molto definiti. Nel Gewürztraminer si trovano di solito  note di lychee, petali di rosa e pompelmo; il Sauvignon è noto per il richiamo al peperone o alla foglia di pomodoro e alla pesca bianca; nel Viogner, ecco pera e pesca, cipria e crema alla vaniglia; nel Riesling, gli idrocarburi; nel Müller-Thurgau, geranio, fiori ed erbe aromatiche, e agrumi.

I territori del Gewürztraminer e del Müller-Thurgau

Molte delle uve aromatiche sono bianche e crescono in zone con temperature continentali e forti sbalzi fra il giorno e la notte. Questo è molto importante per sviluppare e trattenere i profumi.

Il Traminer sembra essere originario della zona di Termeno, in provincia di Bolzano, come suggerisce il nome: Tramin infatti è la traduzione tedesca di Termeno, mentre Gewürz significa speziato, profumato. Il Müller-Thurgau ha una storia curiosa: è una varietà nata nel cantone svizzero di Thurgau per volontà di Hermann Müller, un dipendente dell'Istituto Vinicolo di Geisenheim in Germania. Si tratta di un incrocio di due uve: Riesling e Chasselas e unisce la qualità del Riesling con la resistenza del secondo. Quest’uva risulta quindi adatta a crescere anche in climi freddi e rigidi.

Vitigni che amano il freddo

Entrambi quindi amano il freddo! E quindi? cosa ci fanno in Basilicata? La Cantina Re Manfredi ha deciso di piantarli ormai tanti anni fa e l’idea si è rivelata brillante! Ecco il Re Manfredi Bianco! Il luogo è perfetto! Alle pendici del Vulture, suoli vulcanici, terra dell’altrettanto famoso Aglianico, temperature calde ma non afose e umide d’estate, con forti sbalzi fra la notte e il giorno, e stagione lunga, per cui le uve possono crescere e sviluppare gli aromi senza fretta, con vendemmie a settembre inoltrato.

Tutte queste caratteristiche, inusuali per una regione del Sud Italia, rendono l’area molto “nordica” e quindi ospitale per uve così esigenti e capricciose! Uniti in un unico blend, la polposa ricchezza del Traminer e la morbidezza del frutto maturo e tropicale, trovano un perfetto equilibrio con il Müller-Thurgau fresco, con le sue note balsamiche e di salvia, e creano una perfetta armonia.

Abbinamenti

I vini aromatici sono straordinari come aperitivo, ma abbinamenti ideali su piatti altrettanto intensi.

Bilanciano perfettamente smussandole le sensazioni piccanti e pepate e questa caratteristica li rende perfetti su cibi orientali, come molti piatti Thailandesi o Indiani. Lo stesso vale per le sensazioni fortemente salmastre dei crostacei e del pesce crudo, che vengono ben bilanciate dalla morbidezza del Traminer. Da usare anche con carni bianche condite con salse ricche e saporite, o carni affumicate: spettacolare con lo speck!

E ora, mettete alla prova i vostri sensi e scoprite i fantastici aromi dei nostri vini aromatici!!

Iscriviti alla newsletter

Pensiamo subito a te!
Vuoi avere 10 Euro di sconto sul tuo primo acquisto? Iscriviti ora alla nostra newsletter

Scrivi la tua mail e riceverai un BUONO SCONTO del valore di 10 Euro. In più potrai rimanere aggiornato su tutte le nostre offerte e iniziative speciali.

Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio

*Promozione valida per i nuovi clienti non registrati su un primo acquisto minimo di 60 euro.