Bolla

CRESO Verona Rosso IGT

€ 14,50

Quantità

[[quantity]]
corposo, intenso, aromatico

Rosso di carattere, ma equilibrato e morbido, il “Creso” è il matrimonio di uve nobili e potenti, Corvina fresche e Cabernet appassite. Il risultato è indimenticabile, sentori di ciliegie e spezie uniti a tannini vellutati e setosi.

Colore

Annata

2017

Formato

Bottiglia 750 ml

  • Denominazione
    Igt/Igp
  • Regione
    Veneto
  • Vitigno
    L’autoctona Corvina (65%) e Cabernet Sauvignon (35%), vitigno francese ben adattato alla situazione pedo-climatica delle valli a nord di Verona.
  • Gradazione
    14.5% Vol.
  • Abbinamento
    Carni rosse, Formaggi, Maiale

Descrizione

Creso, il famoso Re di Lidia, è oggi sinonimo di ricchezza, così come è ricco questo vino che racchiude in sé tutta l’eleganza e la qualità di un sapiente uvaggio.

Vinificazione e affinamento

Il vino è prodotto da un oculato blend di più componenti derivanti da diverse vinificazioni: Corvine fresche e Cabernet parzialmente appassiti vengono vinificati per creare un mix di eleganza e struttura veramente particolari. La Corvina viene raccolta e vinificata a corretta maturazione con macerazione mirata ad esprimere al massimo la tipicità del fruttato senza esagerare nelle note tanniche e speziate. Il Cabernet viene raccolto in cassette e messo in appassimento fino a perdere oltre il 30% del peso. Quando viene pigiato a Novembre, all’uva viene aggiunto il vino della Corvina ed insieme svolgono una nuova fermentazione. Il Cabernet così concentrato arricchisce il vino di tannini setosi e dona un corpo molto ricco, che viene esaltato dalla fine eleganza della Corvina. Dopo la fermentazione segue un congruo affinamento in barrique nuove (circa 12 mesi) e 6 mesi di affinamento in bottiglia.

Provenienza

Vigneti della Valle di Negrar in Valpolicella a 200-250 metri s.l.m., con esposizione a sud-est. Suoli calcareo - marnosi con buona presenza di argilla e scheletro. Questi luoghi ben esposti e soleggiati ospitano la vite su terrazzamenti sostenuti dai tipici muretti in pietra a secco, in veronese chiamati “marogne”: muri
costruiti a mano utilizzando il sasso calcareo, che disegnano il territorio e il paesaggio viticolo.

Note di degustazione

Di colore intenso e profondo; al naso esprime note di frutta rossa matura, vaniglia e cioccolato. Al palato emergono le note di ciliegia e prugna, tipiche della Corvina.

Grado di zucchero

secco Secco Medio Dolce

Consumo ideale

10 Anni

Conservazione ottimale

Bottiglie coricate al fresco e al buio

Temperatura di servizio

18°C

Bicchiere consigliato

BALLON

Si consiglia con

Consigliato con carni alla griglia, barbecue, filetti, carni rosse e formaggi a lunga stagionatura.

Lo hanno apprezzato
Competizione/Guida
Riconoscimento
Annata
Wine Advocate erobertparker.com
88
2012
Concorso Mundus Vini 2016
GOLD MEDAL
2012
BIBENDA Fondazione Italiana Sommelier 2016
4 Grappoli
2012
VITAE Associazione Italiana Sommelier 2016
3 Tralci
2012
I VINI D'ITALIA Le Guide de l'Espresso 2016
4 Stelle
2012
Wine Enthusiast winemag.com
90
2012
Bolla

Bolla

Con più di un secolo di esperienza e 4 generazioni di fedeli conferenti di uve della Valpolicella e del Soave, la Cantina Bolla coniuga eccellenza e contemporaneità, servendo un vasto pubblico mondiale e preservando un approccio “sartoriale” nella creazione di vini classici veneti.

Prima volta?

RICEVI

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere promozioni esclusive e novità prodotto. Ottieni subito 10€ di sconto sul tuo primo acquisto!


Questo campo è obbligatorio

*Potrai disiscriverti in ogni momento grazie al link presente in ciascuna newsletter che ti invieremo settimanalmente